"Quell'avido, cupido, pavido, stupido...": La storia della parola RE

"Quell'avido, cupido, pavido, stupido...": La storia della parola RE